DONNE COME DIAMANTI E PERLE…COMUNQUE SEMPRE PREZIOSE…

Madre, Amica, Sorella, Compagna, Moglie, Collega, Titolare, Figlia, … cosa hanno in comune? Sono donne, sono preziose!!

Ecco come il mondo pian piano ha riconosciuto giustamente cio’ che le donne si meritano in quanto preziose per nascita, i loro diritti e il loro valore sociale.
Da dove nasce la ricorrenza di festeggiare la DonnaLa Giornata Internazionale della Donna nacque infatti ufficialmente negli Stati Uniti il 28 febbraio del 1909. A istituirla fu il Partito Socialista americano, che in quella data organizzò una grande manifestazione in favore del diritto delle donne al voto. Il tema era già stato a lungo discusso negli anni precedenti sia negli Usa (celebri sono gli articoli della socialista Corinne Brown) sia dai delegati del VII Congresso dell’Internazionale Socialista (tenutosi a Stoccarda nel 1907).

Le manifestazioni per il suffragio universale si unirono presto ad altre rivendicazioni dei diritti femminili. Tra il novembre 1908 e il febbraio 1909 migliaia di operaie di New York scioperarono per giorni e giorni per chiedere un aumento del salario e un miglioramento delle condizioni di lavoro. Nel 1910 l’VIII Congresso dell’Internazionale Socialista propose per la prima volta di istituire una giornata dedicata alle donne.

Ma l’anno dopo il 25 marzo del 1911; cadde la goccia che fece traboccare il vaso:nella fabbrica Triangle di New York si sviluppò un incendio e 146 lavoratori (per lo più donne immigrate) persero la vita. Questo è probabilmente l’episodio da cui è nata la leggenda della fabbrica Cotton. Da quel momento in avanti, le manifestazioni delle donne si moltiplicarono. In molti Paesi europei, tra cui Germania, Austria e Svizzera, nacquero delle giornate esclusivamente dedicate alle donne.

L’8 Marzo entrò per la prima volta nella storia della Festa della Donna solo nel 1917, quando le donne di San Pietroburgo scesero in piazza per chiedere la fine della guerra, dando così vita alla «rivoluzione russa di febbraio». Fu questo evento a cui si ispirarono le delegate della Seconda Conferenza Internazionale delle donne comuniste a Mosca che scelsero l’8 marzo come data in cui istituire la Giornata Internazionale dell’Operaia.

Nel nostro Paese la Festa della Donna iniziò a essere celebrata solo successivamente nel1922 con la stessa connotazione politica e di rivendicazione sociale.

E L’8 marzo del 1946, per la prima volta, tutta l’Italia ha ricordato la Festa della Donna ed è stata scelta la “mimosa”, che fiorisce proprio nei primi giorni di Marzo, come simbolo della ricorrenza.

Proprio in concomitanza di questa festa vogliamo quindi invitarvi a elogiare le Donne che come le pietre preziose nascono ovunque nel mondo; e hanno varie forme, dimensioni e colori ma allo stesso tempo piene di sfaccettature e di riflessi di luce!

COSI SONO LE DONNE PREZIOSE IN OGNI MOMENTO IN OGNI LUOGO IN OGNI RUOLO. 

GRAZIE PERCHE SIETE TRA LE “PIETRE PREZIOSE” PIU’ IMPORTANTI CHE ESISTANO AL MONDO!

Fissa un appuntamento

Consigli per avere una chioma perfetta

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO O CHIEDICI UN CONSIGLIO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indirizzo

Via Edmondo de Amicis, 25 - Carpenedolo (BS)

Chiamaci

030.9669141

Compila il modulo qui sotto
per scaricare l'ebook gratis

Compila il modulo qui sotto
per Prenotare l'appuntamento

Su questo sito usiamo cookie di prima o terza parte per rendere sicura la navigazione, personalizzare contenuti e pubblicità e generare report sull’utilizzo. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.