SPIEGA LA PIEGA

Desiderate avere una capigliatura sempre in ordine come quella che ottenete dal parrucchiere?

In questo post-guida vi spiegheremo, passo per passo, come fare per gestire al meglio i vostri capelli.

RICORDATE: E’ molto importante tamponare bene i capelli. Dopo il lavaggio, avvolgete i capelli nell’asciugamano, senza frizionarli ma tamponateli delicatamente. Strofinare i capelli per asciugarli più in fretta vi regalerà solo uno spiacevole effetto crespo ed elettrico.

PER ASCIUGARE I CAPELLI LISCI

Strumenti:una spazzola tonda e un phon dotato di bocchettone per indirizzare l’aria. Su capelli particolarmente difficili, utilizzare prima una spazzola piatta.

Metodo:

  • la tecnica migliore per asciugare i capelli è quella di eliminare l’umidità in eccesso. Asciugateli per qualche minuto con il phon;
  • iniziate con il separarli e lavorare ciocca per ciocca con una spazzola tonda;
  • mandate l’aria del phon dall’alto verso il basso, una volta asciutti con un getto d’aria fredda fissate l’acconciatura per avere un effetto di liscio naturale;

E LA PIASTRA!?

Separate i capelli a ciocche e inserite una ciocca stretta nella piastra partendo dalla radice dei capelli. Richiudete la piastra e stirate la ciocca scendendo delicatamente verso le punte. L’importante è non ripassare dieci volte sulla stessa ciocca. Scendete abbastanza lentamente (6 secondi circa), in modo che la stiratura sia impeccabile già alla prima passata.

PER ASCIUGARE I CAPELLI RICCI

Strumenti: – un phon con diffusore.

Metodo:

  • prima di iniziare ad asciugare un capello riccio è bene applicare un prodotto per definire la lunghezza del capello e donare volume alla base;
  • una volta applicato il prodotto pettinare bene per distribuirlo uniformemente;
  • riattivare il riccio con le mani cercando di fare dei movimenti lenti ma decisi aprendo e chiudendo la mano;
  • ora siamo pronte per iniziare l’asciugatura, quindi se si vuole ottenere volume consiglio di asciugare i capelli stando chini in avanti come se fossimo a testa in giù;

Una cosa molto importante un capello riccio meno viene toccato mentre lo si sta asciugando meglio è, eviterete cosi di avere un capello poco definito e crespo.

  • Quando tutta la chioma è asciutta completamente allora possiamo spettinare e definire il riccio con un po di lacca

Ricordate: volete utilizzare un fissante ma avete paura di appesantire troppo la capigliatura? Vaporizzatelo su pettine o spazzola e poi pettinate le lunghezze.

Ora avete tutti i consigli e trucchi per gestire i vostri capelli al meglio… buon divertimento!!

Fissa un appuntamento

Consigli per avere una chioma perfetta

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO O CHIEDICI UN CONSIGLIO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indirizzo

Via Edmondo de Amicis, 25 - Carpenedolo (BS)

Chiamaci

030.9669141

Compila il modulo qui sotto
per scaricare l'ebook gratis

Compila il modulo qui sotto
per Prenotare l'appuntamento

Su questo sito usiamo cookie di prima o terza parte per rendere sicura la navigazione, personalizzare contenuti e pubblicità e generare report sull’utilizzo. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.